HOME > Service > Impariamo a lavorare all'uncinetto! > Cuscini rotondi
12 utenti e 1612 ospiti sono online RSS burdastyle.com
Vai al carrello
Coming soon
News & Trends
Riviste
Service
F@shionpedia
Community
Download
My burda
Shop & Cartamodelli
Storia della Moda Scuola di cucito Scuola di maglia Impariamo a lavorare all'uncinetto! Cartamodelli Burda nel mondo
Storia della Moda
Scuola di cucito
Scuola di maglia
Impariamo a lavorare all'uncinetto!
Lavorare all'uncinetto
Nozioni generali
Come si avvia il lavoro
Il punto bassissimo
Il punto basso semplice
Punti bassi lavorati in righe
Forme geometriche realizzate con righe o giri di punti bassi
Il mezzo punto alto
Il Punto Alto
Cuscini rotondi
Cuscino con fiori
Cartamodelli Burda nel mondo
Cuscini rotondi

Da Burda 01/2008
Misure: ca. 68 cm di diametro

Occorrente: filato in misto lana-poliacrilico (55 m = 50 g): ca. 250 g verde oliva chiaro, 250 g verde oliva medio e 250 g verde oliva scuro; 1 uncinetto n. 10; per 3 cuscini: 210 cm di mussola o tela di cotone, altezza sempre 140 cm; ovatta per imbottitura.

Punti bassissimi in costa dietro: si lavorano in giri a spirale e con il filato messo doppio, puntando sempre l’uncinetto nel filo posteriore del punto sottostante.

Campione: 6 giri corrispndono a un disco con un diametro di 10 cm.

N.B.: ogni cuscino è formato da due parti = lato superiore e lato inferiore e ambedue le parti sono lavorate con il filato dello stesso colore.

Lavorazione: per ogni parte del cuscino avv.  2 p. catenella con il filato messo doppio, lav. 1 p. bassissimo nel 1° p. catenella, 1 p. catenella e 1 p. bassissimo nel 2° p. catenella di base, 1 p. catenella e 1 p. bassissimo nel punto successivo. Proseguire in giri a spirale, lavorando p. bassissimi in costa dietro come spiegato in precedenza ed eseguendo gli aumenti necessari man mano che il disco si ingrandisce, in modo che il margine non tenda a sollevarsi. Per ogni aumento inserire un p. catenella fra i p. bassissimi, avendo l’accortezza di scambiare sempre la posizione degli aumenti, in modo che non risultino allineati, alterando la rotondità del disco. Procedendo come spiegato preparare per ogni cuscino due dischi con un  diametro di 68 cm.

Confezione e rifinitura: stendere sopra una superficie piana le due parti del cuscino lavorate all’uncinetto, metterle in forma appuntandole, inumidirle e lasciarle asciugare. Per la fodera del cuscino ritagliare, in mussola o in tela di cotone, due dischi con un diametro di 70 cm, sovrapporli con i diritti contro e cucirli, lasciando un margine di 1 cm e un’apertura per introdurre l’imbottitura. Quindi rivoltare la fodera sul diritto, riempirla con l’ovattina e chiudere il tratto di cucitura rimasto aperto. Congiungere i due dischi lavorati all’uncinetto, facendoli combaciare poi cucirli con punti invisibili, lasciando un’apertura per introdurre la fodera con l’imbottitura, quindi chiudere l’apertura. Usando un ago molto lungo fare passare attraverso il centro del cuscino una gugliata dello stesso filato del rivestimento all’uncinetto, introducendo l’ago prima dall’alto verso il basso poi dal basso verso l’alto e, trattenendo un’estremità della gugliata, tirare un po’ il filo in modo da formare un’affossamento, quindi ripetere l’operazione, passando di nuovo il filo dall’alto verso il basso e viceversa, poi fermarlo bene e tagliarlo.


 
DOWNLOAD  
130 Top
MAGLIA & UNCINETTO  
Lavorare all'uncinetto
STORIA DELLA MODA  
Primavera/Estate 66
© 2001 / 2008 Hubert Burda Media